mercoledì 4 dicembre 2013

Frittelle Luna Park





Ingredienti:
per 5 frittelle

  • 250 g di farina “00”
  • 10 g di lievito di birra
  • 50 g di burro (temperatura ambiente)
  • 130 g di latte intero
  • 25 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • scorza d'aracia
  • Una bustina di vanillina

zucchero qb da mettere sulle frittelle dopo la frittura
olio per friggere, meglio se di arachidi resiste di più alle alte temperature

Preparazione:

Sciogliete il lievito nel latte tiepido con lo zucchero, e lasciate riposare in luogo tiepido per almeno 15/20 minuti.

Nel frattempo mettete nella planetaria la farina setacciata, un pizzico di sale, la vanillina, scorza di arancia grattugiata, e il latte con il lievito, iniziate ad impastare, quando sarà ben incordato aggiungete il burro gradatamente un pezzetto alla volta fino ad rendere il composto omogeneo ed elastico.




Prendete l'impasto le mettetelo in una boule e lasciatelo lievitare, per circa un'ora e mezza o due tenendolo lontano da fonti di calore coperto.

Dopo la lievitazione suddividete l'impasto in porzioni da circa 90 grammi l'una.

Formate delle palline e ponetele su una leccarda, distanziandole tra loro e copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare per altri 60 minuti.



Scaldate l'olio per la frittura a circa 170 gradi, se non disponete di un termometro fate la prova farina, che consiste nel versare un pizzico di farina nell'olio caldo, se questa “sfrigola” vuol dire che l'olio è a temperatura.

Prendete le palline lievitate, schiacciatele leggermente al centro e con le dita dal centro verso l'esterno con un movimento rotatorio allargate piano piano l'impasto. La frittella dovrà avere uno spessore minore al centro e i bordi più spessi.



Fatto questo immergetele una ad una nell'olio e rigiratele almeno un paio di volte in modo da ottenere una cottura ottimale.



Colare e cospargere di zucchero semolato.





2 commenti:

  1. Occavolo quante ne ho mangiate!!!!! Ed erano precise a queste!!!! Sei stata bravissima Giorgia, complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Grazie, ora seguendo la mia ricetta le puoi fare a casa e farne una bella scorpacciata.

    RispondiElimina

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...